"Oltraggiata appena giovinetta, nell'onore e nell'amore. Vittima svillaneggiata di un pubblico processo di stupro. Che tenne scuola di pittura a Napoli. Che s’azzardò, vero il 1638, nella eretica Inghilterra. Una delle prime donne che sostennero colle parole e colle opere il diritto al lavoro congeniale e a una parità di spirito tra i due sessi"
Anna Banti in Artemisia (Milano, 1989).

L'Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e 24 ORE Cultura - Gruppo 24 ORE presentano a Palazzo Reale, dal 22 settembre 2011 al 29 gennaio 2012, una grande mostra monografica, dove si intrecciano la storia di una donna e la passione di un’artista, "Artemisia Gentileschi. Storia di una passione" a cura di Roberto Contini e Francesco Solinas con le scenografie di Emma Dante.
artemisia gentileschi


Orari

lunedì 14.30 - 19.30
martedì, mercoledì, venerdì e domenica 9.30 - 19.30
giovedì e sabato 9.30 - 22.30
la biglietteria chiude un'ora prima della chiusura della mostra


Infoline e prenotazioni biglietti singoli e gruppi
02 54911
informazioni 24 ore su 24
prenotazioni con operatore dal lunedì al venerdì
dalle ore 10.00 alle 17.00





Artemisia Gentileschi, Giuditta decapita Oloferne,
Museo di Capodimonte, Napoli © Archivi Alinari, Firenze.
Per concessione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali

www.ticket.it