POSSESSORI VOUCHER ARTHEMISIA
POSSESSORI BIGLIETTO MONET E GLI IMPRESSIONISTI PRIMA APERTURA PREVISTA (13 MARZO - 12 LUGLIO 2020)

Come recuperare la visita alla mostra

Arthemisia offre ai propri visitatori la possibilità di sostituire i titoli d’accesso (biglietti datati e biglietti open) acquistati, e non utilizzati a causa dell’emergenza sanitaria, con quelli di altre mostre che apriranno al pubblico prossimamente o verranno realizzate in tutta Italia fino al 30 giugno 2021.
Arthemisia in questo modo vuole andare incontro ai propri visitatori, garantendo loro di non perdere i titoli d’accesso già acquistati e di poterli “riutilizzare” a prescindere dalle tariffe di ingresso delle future mostre che si desidereranno visitare.

L’iniziativa è rivolta a:
- possessori dei voucher Arthemisia, validi per visitare una delle mostre che apriranno e/o verranno realizzate da Arthemisia, ricevuti dietro specifica richiesta in cambio di titoli d’accesso non utilizzati causa emergenza sanitaria;
- possessori di titolo d’accesso per le mostre indicate nell’elenco sottostante e non utilizzati causa emergenza sanitaria.

Termine dell'iniziativa

La possibilità di prenotare per le nuove mostre scadrà inderogabilmente il 30 giugno 2021.

Elenco mostre per le quali si è acquistato precedentemente il titolo d’accesso, non utilizzato poi causa emergenza sanitaria

Monet e gli Impressionisti – Palazzo Albergati – Bologna – 13 marzo / 12 luglio 2020
Impressionisti segreti – Palazzo Bonaparte – Roma – 9 marzo / 3 maggio 2020
Chagall. Sogno e magia - Palazzo Albergati – Bologna – 24 febbraio / 1 marzo 2020
Escher – Salone degli Incanti – Trieste – 9 marzo / 29 maggio 2020
I love Lego - Palazzo Bonaparte – Roma – 9 marzo / 18 aprile 2020
I love Lego – Basilica della Pietrasanta – Napoli – 17 marzo / 13 settembre 2020

Elenco mostre visitabili in sostituzione di quelle non visitate causa emergenza sanitaria

Monet e gli Impressionisti – Palazzo Albergati – Bologna – 29 agosto 2020 / 14 febbraio 2021

Comunicato importante

Al fine di rispettare le misure di sicurezza anti-covid da prevedere, a tutti coloro che sono in possesso del voucher Arthemisia e/o di un biglietto della mostra Monet e gli Impressionisti acquistato per il primo periodo di apertura previsto - 13 marzo / 12 luglio 2020 - ricordiamo che la prenotazione gratuita della nuova data della visita e dell'orario di ingresso è obbligatoria, effettuabile al link dedicato e seguendo tutte le istruzioni riportate.
Effettuando la prenotazione gratuita vi assicurerete il nuovo posto di ingresso ed eviterete pssibili attese. In caso di eventuali code all'entrata NON sarà possibile far saltare la fila ai possessori di voucher Arthemisia e/o biglietti della mostra Monet e gli Impressionisti acquistati per il primo periodo di apertura previsto - 13 marzo / 12 luglio 2020 - che NON hanno effettuato la prenotazione online gratuita della nuova visita al link dedicato.
PER MOTIVI DI SICUREZZA NON SARANNO FATTI ACCEDERE IN MOSTRA.

Come effettuare la prenotazione alla mostra desiderata, in sostituzione dei titoli precedentemente acquistati e non utilizzati

La suddetta prenotazione è gratuita e non comporta alcun onere a carico del visitatore.
Per la prenotazione vengono richiesti dei codici, univoci e facilmente reperibili da parte del visitatore, in base alle indicazioni fornite di seguito.
Inseriti i codici necessari, il visitatore potrà scegliere mostra, giorno e fascia oraria d’ingresso.
(Si rammenta che al momento è disponibile solo la mostra “Monet” presso Palazzo Albergati a Bologna).
Il visitatore non dovrà indicare alcun quantitativo di posti da riservare.
Il sistema prenoterà automaticamente un numero di posti uguale al quantitativo acquistato e non utilizzato nel singolo ordine di acquisto precedentemente effettuato per le mostre passate.
Pertanto, il visitatore che in passato abbia effettuato più ordini di acquisto non utilizzati, dovrà nuovamente effettuare lo stesso numero di ordini di prenotazione. Non occorrerà indicare eventuali riduzioni. Il sistema emetterà automaticamente titoli omaggio.
Non sarà possibile “dividere” un ordine di acquisto passato in più ordini di prenotazione (ovvero, per esempio, se il vecchio ordine comprendeva 4 posti, non si potrà richiedere di utilizzarne due per una data e due per un’altra; dovranno essere tutti utilizzati per la stessa mostra, nello stesso giorno e stessa fascia oraria d’ingresso).
Il visitatore, a prenotazione completata con esito positivo, dovrà salvare/stampare la conferma ordine che comparirà “a video”, nonché riceverà contestualmente la medesima conferma via email. Tale conferma dovrà essere esibita alla cassa preposta della mostra il giorno della visita nella fascia oraria d’ingresso scelta.
Si ricorda che una volta completata la prenotazione non sarà possibile per alcun motivo effettuare cambiamenti di alcun genere (quali a esempio cambio mostra, giorno, ora ingresso).

In base al canale di acquisto dei titoli non utilizzati per le passate mostre, procedere secondo le seguenti indicazioni


Acquisto su www.ticket.it

Per procedere viene richiesto l’inserimento di due codici:
- codice 1: numero della pratica di acquisto
- codice 2: email indicata nella pratica di acquisto
I codici sono reperibili nella conferma di acquisto salvata/stampata al termine della transazione, nonché nell’email di conferma acquisto ricevuta al termine della medesima transazione.

(vedi esempio di conferma acquisto - codici evidenziati in verde)
(n.b. si raccomanda di non confondere la conferma acquisto di Ticket.it con la conferma autorizzazione al pagamento ricevuta da Nexi)

Per prenotare l’ingresso alla mostra



Acquisto su www.ticketone.it

Per procedere viene richiesto l’inserimento di un codice:
- codice: ID ordine
Il codice è indicato come “ID ordine” nell’email di conferma acquisto ricevuta da Ticketone SpA.

(vedi esempio di conferma acquisto - ID ordine evidenziato in verde)

Per prenotare l’ingresso alla mostra



Acquisto nei punti vendita Ticketone

Per procedere viene richiesto l’inserimento di un codice:
- codice: ID presente sul biglietto rilasciato dal punto vendita
E’ il codice, generalmente di 8 cifre, in grassetto, presente nella parte superiore del biglietto. E’ identico su tutti i biglietti acquistati in un’unica operazione.

(vedi esempio di biglietto - codice cerchiato in verde)

Per prenotare l’ingresso alla mostra