Dante: la lingua e le arti

Cuneo

22 e 23 ottobre 2021

Per contribuire alla valorizzazione dell’opera dantesca, in occasione del settecentenario dalla morte del sommo poeta, nasce la rassegna “Dante: la lingua e le arti”.
Il progetto, ideato e promosso da Fondazione Artea, Università degli Studi di Torino, Université Côte d’Azur e Sorbonne Université, in collaborazione con il Consolato Generale d’Italia a Nizza, l’Istituto Italiano di cultura di Parigi e la Città di Cuneo, si propone di analizzare l’opera e la vita di Dante Alighieri, universalmente riconosciuto il “padre della lingua italiana”, attraverso molteplici e differenti linguaggi artistici.
Letteratura, cinema, teatro e musica forniranno occasioni uniche per approfondire temi e argomenti legati alla figura di Dante, in una due giorni ricca di incontri e spettacoli.
Il progetto “Dante: la lingua e le arti” proseguirà a Nizza il 18 e 19 novembre e a Parigi il 9 e 10 dicembre.
Info e programma completo su fondazioneartea.org

Dante e la lingua - 22 ottobre - ore 14.30

Dante e il teatro - 22 ottobre - ore 16.15

Moni Ovadia / Dante - 22 ottobre - ore 21.00

DanteBiberon - 23 ottobre - ore 16.00

Dante e il cinema - 23 ottobre - ore 17.00

Edison Studio / Inferno 2021 - 23 ottobre - ore 18.30