Dante e la lingua

22-10-2021 - 14.30

La forza espressiva della lingua di Dante, la vividezza e la drammaticità dei suoi personaggi, hanno affascinato e tuttora affascinano lettori, attori, drammaturghi e musicisti. Con il ciclo di incontri “Dante e la lingua” approfondiremo, grazie al contributo di esperti e studiosi, l’opera dantesca e il ruolo che questa ha avuto nell’evoluzione della lingua.

Lo stile dolce e nuovo della "Vita nuova”
Donato Pirovano
, Università degli Studi di Torino

Uso e ri-uso della lingua d'oc nell'opera di Dante
Giuseppe Noto
, Università degli Studi di Torino

La lingua d’oc (e Arnaut Daniel) in "Purgatorio" XXVI
Walter Meliga
, Università degli Studi di Torino

Alla caccia della lingua illustre: Dante e la selva dei volgari d’Italia nel “De vulgari eloquentia”
Matteo Rivoira
, Università degli Studi di Torino

modera: Gianluca Cuniberti, Università degli Studi di Torino

Evento gratuito. Prenotazione obbligatoria.

Termine prenotazioni

Le prenotazioni termineranno alle ore 24.00 del 21 ottobre 2021

Iscriviti alla Newsletter di Ticket.it
se desideri restare aggiornato sugli eventi in vendita