Tesori del Marchesato

Saluzzo

dal 02-07-2021 al 31-10-2021

L’arte, la storia e la cultura tra Medioevo e Rinascimento del Saluzzese saranno assolute protagoniste della mostra “Tesori del Marchesato di Saluzzo”, progetto concepito da Fondazione Artea e sviluppato in collaborazione con il Comune di Saluzzo, la Fondazione Torino Musei (Palazzo Madama, Museo Civico di Arte Antica), la Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo, con la partecipazione della Diocesi di Saluzzo e della Consulta BCE Piemonte e con il contributo storico-scientifico dell’Università degli Studi di Torino – Dipartimento di Studi Storici.
La mostra, curata da Simone Baiocco, Conservatore Arti dal XIV al XVI secolo Palazzo Madama, illustra la stagione di maggior fulgore, culturale e figurativo, del Marchesato di Saluzzo, un piccolo Stato di frontiera che nel basso Medioevo ha avuto un ruolo importante tra la Francia e le maggiori potenze territoriali italiane.
Oltre 70 opere, provenienti da alcuni dei principali musei ed enti di conservazione italiani ed europei, tra codici miniati, opere su tavola, affreschi, sculture e documenti d’epoca condurranno il visitatore viaggio alla scoperta alla scoperta dei tesori e della storia del Marchesato di Saluzzo in tre suggestive sedi del centro storico: il Monastero della Stella, il Museo Civico Casa Cavassa e La Castiglia, l’antica residenza dei Marchesi.

Sedi espositive

- Casa Cavassa
- La Castiglia
- Monastero della Stella

Orari

Venerdì e sabato 10.00-13.00 e 14.00-18.00
Domenica 10.00-13.00 e 14.00-19.00

Prezzi

Intero: 12,00€ + diritti di prevendita
Ridotto: 9,00€ + diritti di prevendita

Modalità di visita e di acquisto

- La mostra si sviluppa su tre sedi
- Per completare l'acquisto portare nel carrello i biglietti relativi a tutte e tre le sedi espositive, come richiesto dalla Normativa vigente
- Selezionati i biglietti per la prima sede, tornare a questa pagina e procedere analogamente per le altre due sedi
- Data, tipologia di prezzo e quantità di biglietti richiesti devono essere le stesse per tutte le sedi

Normativa di accesso alla mostra

In ottemperanza alle disposizioni governative vigenti, dal 6 agosto 2021 sarà obbligatorio presentare il Green Pass con evidenza dei dati anagrafici unitamente ad un documento di riconoscimento per poter accedere alla mostra.
Sarà richiesto in tutte le zone: bianca, gialla, arancione e rossa.
Green Pass:
- certificazione comprovante l'inoculamento almeno della prima dose vaccinale Sars-CoV-2 (validità 9 mesi)
- guarigione dall'infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi)
- l'effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore)
Le disposizioni non si applicano ai soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale (bambini sotto i 12 anni) e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolari del Ministero della salute.
In mancanza di tale documentazione non sarà possibile effettuare la visita e il biglietto preacquistato non sarà rimborsato.
Per maggiori informazioni consultare:
Fondazione Artea
www.dgc.gov.it

Casa Cavassa

dal 02-07-2021 al 31-10-2021

La Castiglia

dal 02-07-2021 al 31-10-2021

Monastero della Stella

dal 02-07-2021 al 31-10-2021