Scroll to top

Esercizi di fantastica

08.01.2023

IN VENDITA DALLE ORE 10.00 del 14 NOVEMBRE

 

da un’idea di Giorgio Rossi una creazione di Elisa Canessa, Federico Dimitri, Francesco Manenti e Giorgio Rossi

Una casa grigia. Tre personaggi grigi. Annoiati, scialbi e offuscati dal mezzo tecnologico, si muovono come prigionieri di un meccanismo prestabilito, il loro sguardo è sempre rivolto agli schermi. Ma ecco arrivare un elemento inaspettato! Una farfalla sposterà il loro sguardo altrove e la casa diventerà teatro di nuove avventure e di trasformazioni. Un crescendo di emozioni e peripezie in cui i tre personaggi riscopriranno finalmente il potere della fantasia, in un continuo gioco a liberare i corpi e le menti. Esercizi di fantastica racconta, con il linguaggio della danza e del movimento, il potere dell’immaginazione che trasforma cose e persone in qualcosa di sempre inaspettato e straordinario. Gli autori sono stati ispirati dall’idea di “Fantastica” dello scrittore Gianni Rodari.

Struttura

Teatro Sociale di Alba - Sala Morolin

Piazza Vittorio Veneto 3

12051 Alba (CN)

Orari

ore 16.30

Prezzi

da 3,00€ a 7,00€ inclusi diritti di prevendita

Diritti di agenzia

10% a biglietto, saranno calcolati nel riepilogo ordine

Consegna

I biglietti saranno inviati in formato PDF da presentare all'ingresso dell'evento

Importante

Si ricorda che una volta effettuato l'acquisto non sarà possibile modificare data, orario e tipologia biglietto. Non sono previsti annulli e rimborsi.

--.--.----

--:--

Orario Disponibilità

    --.--

    --.--

    Eventuali diritti di agenzia verranno calcolati nella pagina successiva

    ok

    Attenzione

    ok
    newsletter

    Scopri per primo tutti i nuovi eventi in programma e godi di promozioni uniche e vantaggiose.

    Comunicazione di servizio - TICKET.IT

    Questo evento è gestito dalla precedente edizione del sito Ticket.it.

    Stai per essere reindirizzato su Carrello.Ticket.it per visualizzare il dettaglio dell’evento e procedere con il tuo acquisto

    Ci scusiamo per il momentaneo disagio